Padrona siciliana al telefono

Padrona siciliana al telefono

ATTENZIONE: siamo stati molto indecisi se inserire Caterina nella nostra linea erotica di sesso per telefono con padrone. Alla fine abbiamo deciso di farlo per la sincera passione che questa donna mette nel dominare gli uomini. A giudicare dal suo successo, abbiamo fatto bene.

Questa la sua testimonianza:

Volete sapere come scoprii di essere un’autentica padrona dominatrice? E io velo spiego. Mi chiamo Caterina, ho 36 anni, vivo a Messina ed ero sposata (…ero!!!).

Un giorno scoprii che quel grandissimo fetuso di mio marito mi metteva le corna. Mi arrabbiai moltissimo e da brava siciliana decisi di vendicarmi.

Così la prima volta che il cornutazzo provò a fare qualcosa io mi girai e cominciai a picchiarlo. Ma forte, magri fino a lasciargli i lividi addosso. Solo che quel grandissimo figlio di buttana invece di rimanerci male cominciò a provarci gusto. Miiii, più gliele davo più a lui ci piaceva e più a lui ci piaceva e più magari a mia piaceva. Insomma arrisultava che anche io niente niente ero una pervertita. Tanto meglio, pensai, accusì lo faccio nuovo nuovo e mi diverto pure.

Lo presi, lo legai, cominciai a sputargli in faccia e a mordergli i capezzoli (anche un dito in culo gli misi). Se ne venne che sembrava un treno.

Il giorno dopo lo lascai e chiesi il divorzio. A me gli uomini accusì mi fanno schifo. Pero devo riconoscere che ci avevo provato gusto. Forse sarò un po’ puttana anche io pero a me umiliare un uomo e trattarlo male mi fa godere.

Se ti piace che ti disprezzi, ti umili e ti insulti (guarda per me ti piscio pure addosso), allora chiama pure.

899.61.61.61

Solo 73 cents al minuto (iva compresa) da tutti i cellulari

 

- Bella 899