La passione della sera

Mi capita spesso di non sentirmi più un uomo come prima, forse perché il rapporto con mia moglie è diventato piatto, oppure perché sono semplicemente annoiato. Sta di fatto che una sera,sono stati invitati a casa i nostri nipoti per un compleanno che si sarebbe tenuto nel fine settimana, come di consueto, mia moglie aveva preparato i letti per tutti la nostra stanza al piano di sopra era come al solito off limits.
Quella notte non avevo assolutamente sonno e mia moglie sembrava agitata, continuava a muoversi nel letto fino a quando mi ha iniziato a sussurrare cose dolci, tutto ad un tratto mi sono accorto nel buio della stanza che non lo stava dicendo a me ma mio nipote.
Si era intromesso nel letto in chissà quale modo perché non l’avevo proprio sentito, voleva solo le coccole dalla zia come un tempo ma i movimenti ondulatori del letto facevano pensare ad altro. A quel punto mi sono ritrovato eccitato a pensare ad una scena di questo tipo che succedeva nel mio letto, dovevo essere stranito e arrabbiato invece l’unica voglia che avevo era quella di aggiungermi al gruppo.
Di certo non avevo alcuna intenzione di rovinare il momento, mia moglie si accorse che li stavo guardando e non fu impaurita, anzi lei meravigliata di così tanta eccitazione da parte mia, inizio a dirigere i giochi, le mi sussurrò di aver voglia di fare l’amore con me, insieme a nostro nipote.
Una scena davvero inedita che non faceva altro che farmi eccitare, mia moglie non era riconoscibile non la vedevo così da tempo, infatti era un fiume di godimento continuava a gemere e più faceva così e più mi veniva voglia di fare l’amore con lei senza sosta, intensamente e con la voglia portata da un giovane ragazzo ben attrezzato ma che non era riuscito a far esplodere mia moglie.
L’esperienza dell’amore in tre è stata qualcosa di inedito, nostro nipote era riuscito a riportare la passione tra di noi, ammiravo il corpo nudo di lei ancora molto attraente nonostante l’età che avanzava e mio nipote, chi l’avrebbe mai detto ben dotato nonostante fosse magro non aveva altro in mente che sbattere mia moglie davanti a me.
Un rapporto a tre di questo tipo, mentre io la penetravo davanti e lui dietro non mi era mai capitato ma posso confermare che sia stata l’esperienza più bella della mia vita. Nessun risentimento e nessuna frustrazione, solo tanta felicità nel vedere questa passione rinascere con un trio di sapori, odori e valori ormai persi.

899.61.61.61

(numero basso costo da tutti i cellulari e sempre DAL VIVO)

Probabilmente tutto è accaduto come se fosse una competizione, come se nessuno dovesse farla godere di più. Alla fine si è dimostrato che mio nipote voleva solo un divertimento diverso dal solito con penetrazione anale, mentre il posto d’onore era il mio, avvolto nel turbine di piacere che solo mia moglie potete darvi in quel modo.
Ritrovarsi in una condizione del genere non era assolutamente da me, poco dopo il gioco è ricominciato, mia moglie sembrava non essere sazia di godimento e questa volta fu il turno di mio nipote, giovane ben dotato alle prime esperienze, lo aiutai a scoprire i punti strategici e le azioni migliori che mia moglie preferiva come un maestro lo seguivo e lo dirigevo verso il mondo del piacere.
Un gioco che è durato a lungo, con tanta eccitazione da parte di tutti per un paio d’ore mio nipote continuava a dominarla come un matto e io li guardavo ammirati da tanta passione e da tanta voglia di ritornare a far parte del trio. Abbiamo cercato di far impazzire mia moglie in tutti i modi e in tutte le posizioni e possiamo dire di esserci riusciti alla perfezione.
Mio nipote è cresciuto con noi, lo abbiamo sempre trattato come un figlio e vedere mia moglie con tutta quella passione, mi ha fatto riscoprire di cosa aveva veramente bisogno. Un nuovo modo di fare l’amore, nuove esperienze ed eccitazioni che probabilmente sarebbero piaciute anche a me, nonostante mi fossi sempre tenuto lontano da certe esperienze.
Devo dire di essermi pentito di non aver provato fino ad ora, sicuramente farlo con una persona già conosciuta e di famiglia è qualcosa di davvero splendido che non mi ha deluso, anzi mi ha portato ha scoprire i desideri più nascosti di mia moglie, il suo carattere da selvaggia che non vedevo da tempo si era risvegliato ed io ero pronto ad offrirgli tutto me stesso.
Forse mio nipote dopo aver terminato la seconda scopata è rimasto a guardarci come se fossimo arrabbiato con lui, in realtà non abbiamo fatto altro che ringraziarlo per averci offerto la possibilità di ritrovare la passione perduta da tempo. Quello che era successo nella notte era una festa per tutti, lui fu contento di questo e la giornata successiva andò secondo i piani con i festeggiamenti del compleanno.
Al termine della giornata andata davvero bene, la notte calò di nuovo e come dei vampiri assetati di sangue, io, mia moglie e mio nipote iniziammo a desiderare di nuovo giochi erotici a tre, sembra incredibile ma è una cosa che viene spontanea da parti di tutti.
Mia moglie si diverte ad essere contesa, così questa volta inizio io a prendere in mano la situazione. E’ arrivato il momento di provare a fare sesso vicino al camino, mia moglie era già bella ed eccitata, si è sdraiata completamente nuda sul tappeto davanti al camino e ha iniziato a toccarsi il clitoride per dimostrare che anche quella sera era pronta a tutto.
Mi sono avvicinato a lei e ho iniziato a baciarla da tutte le parti, senza sosta e con lo spasmo di farla godere. Quando era più giovane amava molto i succhiotti e di certo il mio intento era quello di ritornare ai vecchi tempi, per godere come dei ragazzini senza futuro ma con la certezza di voler godere per tutta la notte senza limiti e senza esitazioni.
Il mondo era davvero fantastico e interessante sotto diversi punti di vista, quindi ho iniziato ad avvicinarmi a lei, lo penetrata piano piano senza fermarmi dal baciarla e dall’avere la voglia di lei. Ovviamente la sua passione era visibile chiaramente nei suoi occhi, infatti, mi ha buttato le braccia al collo implorandomi di stringerla forte a me.
Lei amava questo e ovviamente non potevo dirle di noi, la nostra passione e i nostri sentimenti non erano svaniti ma erano semplicemente pronti ad esplodere come un tempo. Come due ragazzini ci siamo lasciati andare a vivere il sesso puro senza pensieri, così bello e intenso da voler conoscere maggiori dettagli a riguardo.
Non avevamo fretta ma solo voglia di conoscere l’evoluzione offerta da questi giochi, mentre facevo avanti e indietro lei continuava a gemere ma ad un certo punto ha preso in mano la situazione e si è messa a cavalcioni su di me. Sapeva quanto mi piaceva quella posizione e quanta voglia mi faceva venire, per gioco o malizia, lei mi costrinse a stare fermo e pensare solo al godimento.
Ho chiuso gli occhi per lasciarmi andare al piacere più intenso che non provavo da tempo insieme a mia moglie, quei vantaggi unici e incredibili che hanno permesso a tutti di lasciarsi andare ad un turbine di piacere. Il mondo del sesso scoperto da due persone non più giovanissime era un’esperienza davvero caratteristica e da provare almeno una volta nella vita.
Abbiamo avuto modo di rivivere la nostra gioventù di sperimentarla e di vivere le occasioni migliori mai provate fino ad ora. Di certo il mondo del sesso visto da questo punto di vista era una scoperta per tutti noi, un nuovo modo di lasciarsi andare e di vivere al meglio la situazione migliore per godere.
Mentre lei mi implorava di stare fermo, continuava a fare avanti e indietro sul mio corpo, sapeva dove fermarsi e in che modo muoversi per andare avanti e indietro. Era una maestra ritornata in forma, pronta a tutto pur di riscoprire la passione insieme a me, non mi sono mosso e ho ascoltato gli ordini della mia padrona e alla fine mi sono lasciato andare al turbine di piacere mai provato fino ad ora.
Un esplosione di godimento intensa ed unica che mi ha permesso di sentirmi come se fossi stato un giovane ragazzo con tanta voglia di sesso fino alla fine, di arrivare a essere esausto e visto che lei non aveva ancora raggiunto l’orgasmo, mi sono precipitato sul divano, lei si è seduta a gambe divaricate e ho iniziato a leccarla tutta, non ci importava di macchiare tutto il nostro unico obiettivo era quello di godere come non era stato mai possibile in tanti anni di matrimonio.
Lei sembrava una ragazzina che aveva appena scoperto il sesso e io il suo mentore pronto a dargli consigli su come lasciarsi andare e su come godere senza limiti, questo era la mia intenzione, godere fino alla fine insieme a lei e alle sue probabili voglie che hanno permesso di ritornare di essere giovani e felici come un tempo.
La passione che ho sempre avuto nei confronti di mia moglie era ritornata, tutto grazie a un nipote un po’ pazzo un po’ voglioso che aveva deciso di sperimentare qualcosa di diverso con i suoi zii. In tutto questo tempo lo abbiamo ringraziato per averci invogliato a riscoprire il piacere del sesso e poco alla volta a sperimentare nuovi modi di fare l’amore, quindi come dire di essere arrabbiati nei suoi confronti è praticamente impossibile.
La sua forza e vitalità ha ridato vita alla nostra coppia, alle nostre emozioni e alla possibilità di vivere la situazione nel miglior modo possibile senza limiti e con la coscienza di amare il sesso con mia moglie. Di certo devo confermare che non mi aspettavo di vedere questo lato oscuro di lei, un modo di fare che ormai mi sembrava perso nel tempo e che mi aveva permesso di riconoscerla e vederla sotto un altro punto di vista.
Non siamo interessati al giudizio degli altri o delle persone che potrebbero giudicare male il nostro comportamento, di sicuro le possibilità disponibili per ottenere una sensazione di questo genere potevano arrivare da un tradimento, invece noi abbiamo solo ascoltato i consigli di un nipote con tanta voglia di sesso che ogni tanto voleva divertirsi insieme a noi.
Probabilmente non viene considerato un tradimento perché si tratta di una sensazione ” in famiglia” una prova che ha portato solo dei pensieri positivi in noi, quindi perché non valutare attentamente l’ipotesi offerta e capire realmente la migliore soluzione mai vista fino ad ora? E’ arrivato il momento di scegliere il coraggio e la passione che ogni giorno viene elaborata dalla nostra passione per il sano sesso.
Non vediamo nulla di male in quello che facciamo, le carezze di mia moglie, i nostri orgasmi e il piacere di rivivere tutte queste sensazioni non fa altro che appassionare il limiti dell’impossibile per una coppia che dovrebbe aver perso le speranza.
Inutile dire che a volte la vecchia si fa sentire ma di certo, perché rinunciare all’ipotesi di vivere grandissime emozioni per lasciarsi andare al piacere più intenso mai provato prima. Sono fiero di essere ancora così innamorato e di poter vivere delle esperienze sconvolgenti, la ragione reale è che tutto è davvero possibile nella vita e non bisogna mai pensare che non succederà nulla di bello.
A questo punto non ci resta che vivere le grandi emozioni di una vita insieme, nel modo che desideriamo e senza vergognarci. La passione può sopraggiungere a qualsiasi età e quanto torna a farsi sentire viva, dopo tanti anni di matrimonio, non si può che essere felici.
Ogni sera la voglia tra di noi si è fatta più intensa, la passione avvolge i nostri colpi e il piacere fa parte ancora del nostro modo di essere, quindi perché non vivere tutte queste esperienze fino a quando ci sarà il desiderio? Abbiamo ripreso la strada dei giovani, del piacere e dell’eccitamento e nessuno ci farà più tornare indietro da questo paradiso sconosciuto e incredibile che si chiama sesso.

- Bella 899